SIRAPE

Vuoi gestire in modo semplice gli Attestati di Prestazione Energetica ?

Prova il nuovo Sistema Informativo Regionale per la gestione web degli APE.

Il SIRAPE è il nuovo Sistema Web per Creare, Gestire, Consultare e Analizzare gli Attestati di Prestazione Energetica degli edifici su un Territorio.

SIRAPE

Sistema Informativo Regionale per la gestione degli Attestati di Prestazione Energetica

Il Sistema SIRAPE è una soluzione avanzata robusta e modulare per gestire il Catasto Energetico Regionale in modo informatizzato,
per offrire servizi agli stakeholders (Regione, Notai, Tecnici Certificatori, Cittadini) e per trasferire periodicamente le informazioni raccolte verso il servizio nazionale SIAPE dell’ENEA, in ottemperanza al recente aggiornamento normativo (Decreto interministeriale 26 giugno 2015 – Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici).

A CHI E' RIVOLTO

Le Regioni

Come previsto dalla normativa vigente, le Regioni hanno l’obbligo di dotarsi di un sistema regionale di certificazione energetica degli edifici, per la raccolta e l’informatizzazione degli APE.

Il sistma SIRAPE è per le Regioni molto di più: un sistema per la gestione dell’Albo dei Tecnici abilitati, per la verifica e il controllo degli APE depositati, per l’analisi Geo-Statistica delle informazioni contenute negli APE e, naturalmente, per la consultazione pubblica del Catasto Energetico Regionale.

I Tecnici

L’Attestato di prestazione energetica (Ape) degli edifici deve essere predisposto e rilasciato da un soggetto certificatore accreditato dalla Regione.

Il SIRAPE dà a tutti i tecnici accreditati cratici strumenti per gestire i propri APE e depositarli presso il Catasto Energetico Regionale.

Inoltre attua in modo sicuro e robsto la procedura per l’accreditamento degli operatori (singoli tecnici o società) in possesso dei requisiti previsti dal D.P.R. del 16 aprile 2013 n. 75 e interessati a svolgere l’attività di certificazione energetica degli edifici.

I Notai e gli Addetti al settore

Il SIRAPE consente a Notai, Pubblici Ufficiali, Agenzie di vendita e locazione e a tutti gli altri addetti del settore di acquisire informazioni in merito alla qualità energetica degli edifici certificati, sia in forma aggregata che puntuale.

Il SIRAPE mette a disposizione uno strumento di consultazione della banca dati del Catasto Energetico Regionale in formato Lista o Mappa con comode funzioni di ricerca e filtraggio.

I Cittadini

Tutti i Cittadini possono consultare via web e su tablet e smartphone la banca dati del Catasto Energetico Regionale in formato Lista o Mappa con comode funzioni di ricerca e filtraggio.

In modo pratico e veloce, si possono valutare ad esempio gli annunci di vendita e di locazione, ottenendo informazioni sulla qualità energetica degli edifici e delle unità abitative.

Tutto ciò che serve

Adeguamento alle normative vigenti, semplificazione della gestione delle pratiche, trasparenza verso il cittadino. SIRAPE è il sistema web che stavi cercando per la gestione del Catasto Energetico Regionale.

Secondo quanto stabilito dalla Legge 5 dicembre 2016, n. 36, il sistema unico informativo regionale in cui dovranno confluire le informazioni relative agli attestati di prestazione energetica di tutti gli immobili ubicati nel territorio regionale, nonchè i dati presenti nei catasti degli impianti termici istituiti presso le autorità competenti, è denominato “Catasto energetico regionale”. I certificatori energetici potranno trasmettere gli attestati esclusivamente tramite la procedura on-line predisposta dalla Regione, utilizzando il file standard XML realizzato dal Comitato Termotecnico Italiano, al fine di garantire la compatibilità con il sistema informativo nazionale Siape.

Nuovo formato APE

Il sistema adotta la nuova definizione dell’Attestato di Nuovo formato APE Prestazione Energetica; supporta pienamente i formati di scambio XML base ed esteso definiti dal CTI, che ha in particolare predisposto due diversi tipi del file xml: un formato ridotto (o base), riportante solo i dati contenuti nell’Attestato di Prestazione Energetica (format nazionale), e un formato esteso riportante, oltre alle informazioni contenute nell’APE, anche una serie di dati di input (caratteristiche dell’edificio) e di output (risultati di calcolo intermedi e finali). Entrambe le versioni sono pubblicate nell’area “Standard xml scambio dati nuovo APE” del portale CTI dedicato alla “Certificazione energetica degli edifici”.Learn More »

Catasto Energetico

Il sistema consente ai tecnici abilitati di depositare i Catasto Energetico certificati APE, procedendo all’archiviazione di tutte le informazioni in esso contenute in struttura dati informatizzata. Un motore di indicizzazione e ricerca consente il recupero, l’interrogazione e le elaborazione di tutte le informazioni registrate, anche in modo aggregato.

L’archiviazione dell’informazione di geolocalizzazione consente anche l’immediata visualizzazione in mappa. I cittadini, i notai, i tecnici e gli operatori comunali possono consultare i singoli attestati in corso di validità e procedere alla stampa del documento APE depositato.Learn More »

Albo Certificatori

Implementa una procedura di registrazione ed un Albo Regionale dei Certificatori. All’atto della registrazione un tecnico sottopone un insieme di documenti (configurabile sulla base delle decisioni in merito dell’amministrazione regionale). L’operatore regionale addetto procede alla verifica della documentazione sottoposta e abilita il certificatore. Un certificatore abilitato potrà da quel momento effettuare il login e depositare certificazioni APE. I cittadini che necessitino di nuova certificazione APE possono consultare l’albo per poter contattare un certificatore e procedere con la pratica (con evidenti facilitazioni per i cittadini e per i tecnici)Learn More »

Controlli di congruità dei dati

Quando un certificatore deposita un APE (mediante upload di XML esteso) il sistema opera in automatico dei controlli di congruità nei valori immessi, inibendo la possibilità di completare il deposito del certificato qualora emergano incongruità. Ciò facilita da un lato i tecnici nell’individuazione di eventuali errori e dall’altro preserva il catasto energetico dal deposito di APE non corretti o incongruenti.Learn More »

Controllo di sopralluogo

La legge prevede che per la redazione di un APE sia effettuato almeno un sopralluogo da parte del tecnico certificatore. Il certificatore si reca presso l’unità da certificare e collegandosi al sistema con la propria utenza può inizializzare un nuovo APE; il sistema registra la posizione GPS rilevata dal dispositivo mobile e richiede l’immissione di una foto dell’unità da certificare.

In questo modo è garantito almeno un sopralluogo da parte del tecnico, il quale è favorito nella immissione delle coordinate geografiche dell’unità (campo previsto nell’APE).

Ad ogni modo, tramite interazione con mappa, il certificatore può sempre assegnare delle coordinate all’APE anche in assenza di GPSLearn More »

Collegamento al SIAPE dell'ENEA

l pieno controllo delle informazioni degli APE, delle verifiche e delle statistiche, consente al sistema SIRAPE di generare i set di informazioni da inviare al sistema nazionale SIAPE che l’ENEA implementerà e verso cui le Regioni e le Province Autonome sono tenute per legge a trasmettere annualmente le informazioni.Learn More »

Tanti strumenti in uno

Ideato per offrire alle Regioni le funzionalità principali per la creazione, il popolamento e la gestione di un Albo di certificatori APE riconosciuti dalla Regione per creare il Catasto Energetico Regionale e per trasferire periodicamente le informazioni raccolte verso il servizio nazionale SIAPE dell’ENEA, il SIRAPE include anche numerosi automatismi di controllo e verifica che semplificano il lavoro sia dei Tecnici Certificatori che degli Operatori Regionali: i primi vengono infatti assistiti nel caricamento degli APE, con controlli sull’XML esteso, mentre gli altri possono effettuare analisi e statistiche sul patrimonio degli APE depositati.
La possibilità di avere un archivio informatizzato, basato su tecnologie di punta nel settore dei Big Data e del CLOUD, che consenta l’interrogazione, l’aggregazione e il controllo di tutte le informazioni contenute negli APE depositati è la prima vera esigenza delle Regioni: solo in questo modo gli APE possono diventare vero  strumento di Amministrazione, di orientamento delle politiche energetiche e relativi incentivi, di supporto alle decisioni degli organi regionali.

Per una gestione efficiente delle pratiche

Disporre di un archivio di questo tipo, apre le porte ad una serie di strumenti di supporto che, operando in modo automatico o semi-automatico, aiutano gli operatori regionali ad assolvere le azioni di gestione, controllo e statistiche in materia, tra cui:

  • l’individuazione sulla base di algoritmi geostatistici avanzati, degli attestati da sottoporre a verifica con ispezione delle opere e degli edifici
  • il monitoraggio con funzionalità avanzate dell’efficienza energetica sul territorio
  • L’analisi della correlazione, anche su mappa, delle caratteristiche di efficienza energetica degli edifici con altre informazioni territoriali dei contesti energetici e ambientali

E ancora ..

Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente. Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente.

Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente.

Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente. Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente.

Qui dentro si descrive che cosa si può fare con questo applicativo, con riferimento alla caratteristica messa in risalto dalla immagine precedente.

Assistenza, Supporto, Formazione

AlienData ti accompagna nell’acquisizione delle sue soluzioni con piani di formazione, training on the job, assistenza e supporto tecnico. AlienData dispone infatti di un qualificato Team di tecnici, pronto non solo a supportare il cliente nella messa in opera delle soluzioni, ma anche ad affiancarlo nella progettazione di percorsi di integrazione delle soluzioni AlienData con sistemi pre-esistenti.